Modalità rimborso quote versate

I datori di lavoro che versano direttamente, o tramite gli intermediari abilitati, i contributi all’Ente Bilaterale EBIL, potranno ricevere il rimborso nel caso in cui il Contratto Collettivo applicato sia diverso da quelli previsti dalla bilateralità e per un massimo di 2(due) mesi versati, nell’anno solare in corso, antecedenti la data di acquisizione della richiesta di rimborso da parte dell’EBIL.

 

La richiesta di rimborso, sottoscritta in originale (non autenticata) dal Rappresentante Legale dell’impresa, dovrà essere effettuata attraverso una Dichiarazione di Responsabilità, recante i seguenti Elementi e Allegati:

 

Elementi:

  • dichiarazione relativa alle mensilità e gli importi versati erroneamente (specificare mesi ed importo)
  • dichiarazione relativa al contratto applicato in azienda (specificare denominazione CCNL e Parti sottoscrittrici)
  • richiesta accredito rimborso (specificare IBAN, intestazione C/C Bancario/Postale, Banca)

 

Allegati:

  • copia Documento in corso di validità del Rappresentante Legale dell’impresa
  • copia versamenti effettuati relativi alle mensilità richieste

 

La richiesta di rimborso va inviata tramite Raccomandata A/R od a mezzo Posta Elettronica Certificata ad EBIL.

Non verranno prese in considerazioni richieste di rimborso mancanti di elementi ed allegati richiesti.

 

EBIL​

Piazza Augusto Lorenzini 23 

00149 - ROMA

 

Tel.: 06/56548360

WhatsApp: +390656548360

Email: info@entebilateraleebil.org

PEC: entebilateraleebil@legalmail.it

Web: www.ebil.it

Stampa Stampa | Mappa del sito
© EBIL - Piazza A.Lorenzini 23 - 00149 ROMA - CF: 97753240585